Diario di bordo

GRAZIE 2018…

Il 2018 è stato un anno speciale per me. Spesso si saluta l’anno augurandosi di averne uno migliore, cercando di lasciarsi alle spalle quello che dell’anno passato non ci è piaciuto o è andato storto, ma il mio 2018 è stato così pieno di emozioni che non vorrei finisse mai.

Il primo anno con le mie bimbe, pieno di stanchezza e fatica, pazienza e ancora pazienza ma, soprattutto, pieno di amore e di gioia.

L’altro giorno ho visto un film, con una splendida Jennifer Aniston, che vestiva i panni della donna in carriera, che poi diventa mamma per ben tre volte e decide di rinunciare alla carriera per i propri figli. Ad un certo punto della loro vita, marito e moglie si ritrovano e lui è un po’ dispiaciuto per la moglie, pensa che rimpianga la carriera super promettente che non aveva avuto e lei invece, molto candidamente, risponde che quello che ha avuto è stato molto meglio di qualunque carriera potesse avere, nonostante tutte le notti insonne, il vomito sulle magliette, le cacche sparse ovunque e la casa sempre in disordine.

Due bambine in un colpo solo ti stravolgono la vita, ti assorbono completamente e diventa difficile riuscire ad immaginare di fare altro oltre alla mamma, specie se, come me, non ti accontenti semplicemente di fare le cose, ma devi sapere di farle bene.

Questo 2018 è stato immobile ma travolgente, non abbiamo fatto grandi viaggi e visto posti lontani, ma abbiamo viaggiato così a lungo spingendo un passeggino e immaginando le persone che potrete diventare. Non abbiamo conosciuto culture lontane ma abbiamo iniziato a conoscere due piccole anime pure ed entusiaste della vita.

Mai come quest’anno ho apprezzato il calore e la sicurezza della mia casa, mai come quest’anno ho dovuto affrontare paure e problemi e paranoie… sì, perché quando diventi mamma le paranoie sono all’ordine del giorno.

Da quando però ho iniziato ad essere un po’ più social ho conosciuto tante mamme e ho scoperto tanti punti di vista che mi hanno arricchita come persona e come mamma.

I primi mesi da mamma sono meravigliosi dal punto di vista dei propri figli, ma sono anche molto difficili per la mamma, ci si sente spesso sole e si affrontano ancora i cambiamenti del proprio corpo che torna ad essere quello di prima, o meglio, trova un nuovo equilibrio dopo la gravidanza e non è semplice, gli ormoni fanno le montagne russe e, complice la stanchezza, spesso la vita sembra molto meno bella di quello che è.

Fortunatamente penso di essere troppo razionale per cedere alla tristezza, ma capisco le mamme che cadono nel buio e faticano a rialzarsi. E questo 2018 è stato anche questo, difficilissimo da mantenere in equilibrio ed allo stesso tempo così naturale…

In un anno soltanto penso di aver vissuto più emozioni che in tutto il resto della mia vita e questo anno me lo ricorderò per sempre, lo porterò sempre nel cuore.

Ed ora a noi due 2019, rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo sodo, perché non possiamo sfigurare di fronte ad un anno così incredibile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...